Celiachia, non solo dieta

All'ex Convitto Palmieri di Lecce una giornata d'informazione il 14 dicembre sulla patologia celiaca, alla luce dei dati epidemiologici, dei conflitti emotivi, le diete e le sane abitudini alimentari. A confronto medici, esperti e psicologi.

Sabato 14 dicembre, a partire dalle ore 9.20, l’ex Convitto Palmieri di Lecce, in piazzetta Carducci, ospita una Giornata di informazione su Celiachia: diagnosi, alimentazione, aspetti psicologici e sociali, con esperti e psicologi.

L’evento si intitola Gluten free ed è organizzato dall’Associazione PreveniAmo, con il coordinamento di Simona Carlà e Silvia Toma ed è patrocinato, tra gli altri, da Provincia di Lecce e Asl Lecce.

In apertura sono previsti i saluti di Stefano Minerva, presidente della Provincia di Lecce, Carlo Salvemini, sindaco di Lecce, Mario Pendinelli, consigliere regionale, Donato De Giorgi, presidente dell’Ordine dei medici di Lecce e Cosimo Greco, presidente dell’Associazione PreveniAmo.

I lavori saranno introdotti da Roberto Carlà, direttore sanitario Asl Lecce, Giovanni De Filippis, direttore del Dipartimento di prevenzione Asl Lecce, Simona Carlà, biologa Isbem. Seguirà l’intervento di Fernanda Mazzeo, dirigente medico del Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione (Sian), Asl Lecce (“Epidemiologia ed attività del punti ascolto celiachia”).

Si entrerà, quindi, nel vivo della giornata con gli interventi su “Diagnosi, aspetti clinici e psicologi” di Mariano Magrì, pediatra Asl Lecce, Aldo Paiano, gastroenterologo del Presidio ospedaliero Scorrano, Emiliano Sordi, dermatologo Asl Lecce (“Aspetti clinici”); Silvia Toma, psicologa e psicoterapeuta Lecce (“Aspetti psicologici e sociali”). Moderatori saranno Maria Lucia Santoro, pediatra, Carmelo Perrone, pediatra presso il Presidio ospedaliero di Scorrano e Maurizio Congedo, dermatologo dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Dalle ore 11.20 si parlerà di Dieta “Gluten free” con le relazioni di tre esperti del Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione (Sian) dell’Asl di Lecce Giuseppina Pacella, dietista (“Le buone abitudini alimentari in celiachia”), Daniela Lezzi, dietista (“Normativa in etichetta e sul menù”), Marco Esposito, biologo nutrizionista (“Conoscenza e utilizzo degli alimenti alternativi”) e l’intervento di Fiorella Fabrizio, dirigente psicologo dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce (“Il bisogno alimentare tra D.I. e organizzazione”). Moderano Luigi Palma, psicologo e Prisco Piscitelli, epidemiologo.

Alle ore 12.20 si aprirà la Tavola rotonda presieduta da Giuseppe Luigi Palma, dirigente psicologo dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, e, a seguire, il dibattito conclusivo.

 

 

 

 

 

 

 

error: Content is protected !!